SEA MALAY MASSAGE

Sea Malay è un antico massaggio rituale, che trae la propria origine in Indonesia, per la precisione nella zona Nord dell’isola di Sumatra.

 

Si è sviluppato intorno al I secolo a.C. veniva denominato “massaggio delle regine”, e si dice fosse destinato alle concubine che non venivano scelte per trascorrere la notte con il sovrano.

 

Il Sea Malay è un massaggio profondo, le cui manovre ripetute più volte lentamente sul corpo del ricevente procurano uno stato di profondo rilassamento: al pari di altre tecniche di massaggio orientale si fonda sull’assunto che, attraverso il corpo, si possa riequilibrare tutto l’individuo: la sua mente, la sua anima, il suo Io.

 

Nel Sea Malay infatti, il benessere non é qualche cosa che a volte si produce, quanto piuttosto un movimento continuo verso l’armonia, l’equilibrio e l’integrità di corpo mente e spirito.

 

Il Sea Malay Massage presenta manualità assai differenti da quelle normalmente utilizzate dalla massoterapia occidentale: tecniche geometriche, dal forte carattere ipnotico, manovre vibratorie, fasi di rocking delicato, lunghe tecniche di avambraccio.

 

BENEFICI :

essendo un massaggio specificamente strutturato per lavorare sulla schiena in ogni sua parte, è un trattamento particolarmente adatto per togliersi di dosso la stanchezza e lo stress dopo una giornata di lavoro o per caricarsi positivamente per iniziare la giornata al meglio.

 

Il Sea Malay lavora soprattutto su 2°, 3° e 4° chakra e, nelle manovre finali, sul 7°. Dal punto di vista relazionale, i chakra interessati presiedono alle diverse forme di amore, da quello sensuale del 2° a quello totale del 4°, fino al culmine rappresentato dall’amore 6 spirituale del 7°. Quanto al 3° chakra, è quello che presiede alla relazionalità sociale, quella che ci fa rapportare col prossimo.

Lavorando intensamente sui chakra, si va a stimolarne un funzionamento ottimale, permettendo di usufruire al meglio delle proprie potenzialità nei rapporti con gli altri.